Informativa su Certificati e Autocertificazioni

Tipologia avviso: 
home
Data pubblicazione
Pubblicato il: 
05/11/2013

La Legge n. 183/2011 (art 15) ha previsto che le Pubbliche Amministrazioni (PA procedenti) non possono più ricevere nè accettare dai cittadini che vi si rivolgono certificati prodotti da altre PA (PA certificanti), a pena di violazione dei doveri d'ufficio (art 74 DPR 445/2000).
Il cittadino deve pertanto compilare l'apposito modulo di autocertificazione ("dichiarazioni sostitutiva di certificazione" o "... di atto notorio" ex artt 46 e 47) predisposto dalla PA (procedente) cui si rivolge per ottenere un determinato servizio, assumendosi la responsabilità per le dichiarazioni false e mendaci (art 76 DPR 445/2000) che saranno oggetto di verifica.
Qualora il cittadino non ricordasse alcuni dei contenuti oggetto dell'autocertificazione, onde evitare d'incorrre nell'ipotesi di falsa dichiarazione, può farsi rilasciare dalla PA in possesso dei suoi dati (PA certificante) un certificato in carta legale per uso personale, sul quale sarà riportata la dicitura: "Il presente certificato non può essere prodotto agli organi della pubblica amministrazione o ai privati gestori di pubblici servizi".

Per autocerticare basta un documento di riconoscimento e la compilazione dell'apposito modulo. Nessuna spesa

Categoria: 
Didattica
Ultimo aggiornamento: 27-04-2015 - 16:57
Share/Save