Piano lauree scientifiche

Piano Lauree Scientifiche

 

Lettera ai docenti della scuola di secondo grado

 


 Chem show - Lo spettacolo della chimica


 

Attività

Seminari tematici

 

  • La forma delle molecole (Prof. F. Benedetti)
  • Sapori, odori, molecole. La chimica del gusto (Prof. F. Benedetti)
  • L’idrogeno quale vettore energetico: problemi e prospettive (Prof. P. Fornasiero, Prof. J. Kašpar)
  • Combustibili solari (Prof. P. Fornasiero)
  • Oltre il petrolio, cosa? Il futuro della mobilità sostenibile (Prof. P. Fornasiero)
  • Le pile: breve storia, innovazioni e riciclaggio (Prof. C. Tavagnacco)
  • Le virtù dell’olio di oliva (Prof.ssa C. Forzato)
  • La chiralità in natura (Prof.ssa C. Forzato, Prof.ssa P. Nitti)

             In lingua inglese: Chirality in nature (Prof.ssa C. Forzato)

  • Il chimico e una tazza di caffè (Prof.ssa C. Forzato)

              In lingua inglese: A chemist and a cup of coffee (Prof.ssa C. Forzato)

  • I cristalli liquidi (Prof.ssa F. Asaro)
  • Proteine in 3-D (Prof. S. Geremia)
  • Colpire i virus pensando e preparando una molecola: il contributo della chimica dall’AIDS al Covid-19 (Prof. F. Berti)
  • Analisi chimiche, nasi elettronici e olfattometria per la caratterizzazione delle molestie olfattive (Prof. P. Barbieri, Dr.ssa S. Licen)
  • Tecniche analitiche spettroscopiche e cromatografiche (Prof.ssa S. Licen)
  • Le Nanotecnologie (Prof. M. Stener)
  • COLORE: Tra arte, storia e… nanotecnologie del presente e per il futuro (Prof.ssa S. Marchesan)
  • Scarti, rifiuti e anidride carbonica: da minacce a risorse e per la crescita sostenibile (Prof.ssa L. Gardossi)
  • Sostenibilità e bioplastiche (Prof.ssa L. Gardossi)
  • Nutrire il mondo: la chimica e il ciclo dell'azoto (Prof. E. Alessio)
  • La Chimica: luci e ombre nella Storia (Prof. J. Dosso)

 

La coordinatrice, Prof.ssa Nitti, è a disposizione per concordare le modalità e le date di presentazione dei seminarii che possono essere tenuti sia presso gli Istituti Superiori che ne facciano richiesta, sia presso l’Università di Trieste. La durata media di un incontro, che comprende il seminario tematico, la relativa discussione e la presentazione del Corso di Laurea in Chimica, è, indicativamente, di due ore.

 

 

PROGRAMMA DEL MODULO FORMATIVO ESTIVO:

 

Il modulo si svolgerà dal 29 agosto 2022 al 2 settembre 2022 e sarà organizzato nelle seguenti giornate:

 

Prima lezione: Lezione introduttiva “I colori della chimica”

Data: 29 agosto 2022

Orario lezione: 14-16

Docente: Prof. Federico Berti, Prof.ssa Rita De Zorzi, con interventi da altri docenti del Dipartimento

Ulteriori informazioni: la lezione introduttiva fornirà agli studenti una panoramica delle tematiche di ricerca chimica di maggior attualità. Inoltre verranno fornite informazioni relative al Corso di Studi in Chimica e dettagli organizzativi del Modulo Formativo Estivo. La lezione verrà svolta presso l’Aula A1 dell’edificio C11 (Dipartimento di Scienze Chimiche e Farmaceutiche).

 

Seconda lezione: “I colori delle piante”

Data: 30 agosto 2022

Orario lezione: 10-12 (lezione teorica), 13-17 (esperienza di laboratorio)

Docente: Prof.ssa Rita De Zorzi

Ulteriori informazioni: la lezione teorica verrà svolta presso l’Aula A1 dell’edificio C11 (Dipartimento di Scienze Chimiche e Farmaceutiche). L’esperienza di laboratorio verrà condotta presso il Laboratorio 370 dello stesso edificio. Per lo svolgimento dell’esperienza di laboratorio, verranno forniti agli studenti dispositivi di protezione individuale adeguati.

 

Terza lezione“Il colore dei funghi e della pelle”:

Data: 31 agosto 2022

Orario lezione: 10-12 (lezione teorica), 13-17 (esperienza di laboratorio)

Docente: Prof. Federico Berti

Ulteriori informazioni: la lezione teorica verrà svolta presso l’Aula A1 dell’edificio C11 (Dipartimento di Scienze Chimiche e Farmaceutiche). L’esperienza di laboratorio verrà condotta presso il Laboratorio 370 dello stesso edificio. Per lo svolgimento dell’esperienza di laboratorio, verranno forniti agli studenti dispositivi di protezione individuale adeguati.

 

Quarta lezione: “Vedere le molecole”

Data: 1 settembre 2022

Orario lezione: 10-12 (lezione teorica), 14-16 (visita al Sincrotrone Elettra, oppure esperienza di laboratorio)

Docente: Prof.ssa Fioretta Asaro, Prof. Albano Cossaro, Prof. Daniele Toffoli

Ulteriori informazioni: il programma di questa lezione prevede un’introduzione teorica, seguita da una visita guidata al Laboratorio di Luce di Sincrotrone di Elettra (località Basovizza). La visita è possibile solo compatibilmente con le disposizioni vigenti presso il Laboratorio relativamente all’accesso agli studenti. In considerazione della rapida evoluzione della situazione sanitaria, è previsto un programma alternativo qualora le disposizioni interne al Sincrotrone dovessero limitare l’accesso agli studenti. In questo caso, il programma della giornata  si svolgerà interamente presso il Dipartimento di Scienze Chimiche e Farmaceutiche, con lo stesso orario.

 

Quinta lezione: Test finale

Data: 2 settembre 2022

Orario lezione: 14-16

Docente: Prof. Federico Berti, Prof. Albano Cossaro, Prof.ssa Rita De Zorzi

Ulteriori informazioni: il test finale avrà lo scopo di valutare le conoscenze acquisite dagli studenti durante il Modulo Formativo Estivo.

 

Referente: Prof.ssa Rita De Zorzi, rdezorzi@units.it   

 

 

Stage di orientamento

Titolo progetto

Docente di riferimento

(nome/ Dip./e-mail)

1

Biotrasformazioni in sintesi organica: il caso del lievito da panettiere.

P. Nitti/DSCF

pnitti@units.it

2

Semplici esperienze d'analisi elettrochimiche.

C. Tavagnacco/DSCF

tavagnac@units.it

 

 

DSCF: Dipartimento di Scienze Chimiche e Farmaceutiche

 

Nell’ambito degli stage gli studenti verranno a contatto con docenti e studenti del Corso di Laurea in Chimica e parteciperanno in prima persona ad esperimenti in laboratorio e discussioni su alcune tematiche di ricerca che vengono svolte presso i suddetti Dipartimenti. Gli stage avranno tipicamente la durata di 1-2 giorni lavorativi e si terranno nell’ambito dei progetti elencati nel modulo allegato.

Anche se gli stage sono indirizzati agli studenti, la partecipazione contemporanea dei loro docenti è auspicabile.

Agli studenti che partecipano agli stage verrà consegnato un attestato di partecipazione e le Scuole di provenienza possono prevedere dei crediti formativi.

A seguito dei drastici tagli di fondi e di personale ai Dipartimenti, i posti a disposizione per gli stage sono piuttosto limitati.  I docenti delle scuole sono quindi invitati a selezionare gli studenti più motivati e preferibilmente far fare domanda di stage agli studenti dell’ultimo anno.

Per poter programmare gli stage è indispensabile inviare l’intera pagina successiva, compilata in ogni sua parte, una per ogni studente partecipante, per posta ordinaria o via fax o via e-mail (all’attenzione della Prof.ssa Patrizia Nitti, fax 040 5583903) quanto prima.  Si prega di compilare la scheda in carattere stampatello con lettere chiare.

 

Domanda Stage

 

Ultimo aggiornamento: 31-03-2022 - 09:42